Comunicati stampa,  Interrogazioni e interpellanze,  Regione

Vigili del Fuoco e interventi di sicurezza a bordo treno: Pruccoli chiede delucidazioni alla Giunta regionale

Pruccoli: “Chiarire in quali casi e con quali azioni possano intervenire sollecitati dal personale a bordo treno”

“Quali compiti e azioni spettano ai Vigili del Fuoco che viaggiano sui treni regionali e ai quali il personale di bordo chiede di intervenire? È questo ciò che chiedo alla Giunta  – riporta il consigliere regionale Giorgio Pruccoli – con una interrogazione depositata oggi in Regione Emilia-Romagna. Le Forze dell’Ordine, infatti, accedono gratuitamente ai treni in base a una delibera della giunta dell’Emilia-Romagna. Segnalano la loro presenza al personale di bordo e sollecitati o di propria iniziativa se ne valutano la necessità, intervengono per evitare violazioni da parte dei passeggeri”.

“I Vigili del Fuoco, a differenza delle altre Forze dell’Ordine, non hanno però competenze in materia di sicurezza e ordine pubblico perciò reputo opportuno fare chiarezza in merito a ciò che si può o meno chiedere loro” puntualizza il consigliere.

“La finalità del riconoscimento alle Forze dell’Ordine, da parte della Regione, dell’accesso gratuito ai treni è quella di incrementare il livello di sicurezza a bordo. La maggiore presenza sui mezzi degli appartenenti alle Forze dell’Ordine è finalizzata a disincentivare episodi di possibili aggressioni e ridurre il tasso di evasione. Ecco perché per tutelare chi indossa la divisa dei Vigili del Fuoco è bene definire in quali casi si può chiedere loro di intervenire” conclude Pruccoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *