• www.emiliaromagnaturismo.it
    Regione

    Approvate le nuove leggi sul turismo e sulla valorizzazione delle Pro Loco.

    Due leggi fondamentali per migliorare sempre di più l’offerta e la proposta turistica dell’Emilia-Romagna.   Si tratta delle leggi sull’organizzazione turistica e sulla valorizzazione delle Pro Loco.   Ma ma andiamo con ordine.   Con l’approvazione senza voti contrari da parte dell’Assemblea legislativa è diventata legge la riforma dell’organizzazione turistica regionale.   I nuovi provvedimenti modificano la disciplina dell’organizzazione turistica dell’Emilia-Romagna attraverso una concezione più fresca e moderna: passando dalla promozione del prodotto turistico, alla valorizzazione di un mix fra destinazioni e prodotti di eccellenza.   La nuova legge stabilisce le attività della Regione e l’esercizio delle funzioni conferite agli enti locali territoriali e agli altri organismi interessati allo sviluppo del turismo.…

  • Senza categoria

    Newsletter n°3 – Febbraio 2016: “Salute, sanità, solidarietà”.

    Newsletter n.°3 – Febbraio 2016 SALUTE, SANITA’, SOLIDARIETA’ Il mese di febbraio, ormai pronti a salutarlo per prepararci ad abbracciare la primavera, può essere riassunto in un tris di parole che cominciano con la lettera “S”: salute, sanità e solidarietà. Quindi in primis salute. Un diritto che nel riminese di declina nel comprendere l’importanza dello spostamento o dell’interramento dell’elettrodotto Forlì-Fano: un tracciato che attraversa terreni agricoli ed insediamenti civili a pochi metri dalle abitazioni. Nelle aree interessate sovente i residenti lamentano problemi di salute (malori quali emicrania, insonnia, capogiri ed anche forme tumorali) e, in diverse occasioni, singoli o riuniti in comitato, hanno manifestato le loro istanze, anche ricorrendo alla…

  • Senza categoria

    Newsletter n°2 – Gennaio 2016: “Un futuro solido”.

    Newsletter numero 2 – Gennaio 2016 UN FUTURO SOLIDO Una manovra da dodici miliardi di euro, capace di comprendere ed aiutare appieno i settori nevralgici che rendono l’Emilia-Romagna un’eccellenza riconosciuta a livello internazionale. Lo scorso anno si era chiuso proprio con l’approvazione del Bilancio 2016, divenuto quindi legge dopo l’approvazione da parte dell’Assemblea Legislativa. Si tratta di tante e mirate risorse davvero in grado di permettere alla nostra Regione di guadagnarsi un solido futuro, sia immediato che prossimo, all’insegna dell’innovazione e di una continua creazione di posti di lavoro. Importanti gli investimenti nel campo della sanità e dell’edilizia scolastica, rispettivamente per garantire un sempre miglior e puntuale servizio alla persona…

  • Comunicati stampa

    Intervista a Giorgio Pruccoli: “Sogno una Provincia riminese composta da dieci Comuni”.

    Un anno di lavoro fruttuoso, capace di proiettare l’Emilia-Romagna verso un futuro solido. Il tutto senza dimenticare il presente che, pur in miglioramento dati i cenni di ripresa, deve fare i conti con un’economia ancora segnata dalla profonda crisi globale.   Insomma dall’avvio della Decima Legislatura sono passati dodici mesi, ma Giunta ed Assemblea legislativa hanno già conferito un’impronta forte, decisa e visibile all’azione di Governo. Dimostrazione palese di un simile impegno i provvedimenti presi nei settori strategici sui quali poggia la Regione: sanità, lavoro, turismo ed agricoltura. Chiare le volontà di profonda riforma anche per quanto riguarda i temi del riordino istituzionale e della legalità.   A confermare gli ottimi risultati raggiunti e gli obiettivi centrati il…

  • www.emiliaromagnaturismo.it
    Regione

    Approvato il progetto di legge per riformare l’organizzazione turistica regionale.

    Un enorme passo avanti per un sistema che, già per come era concepito, funzionava.   Infatti la Giunta ha approvato il progetto di legge che riforma la disciplina dell’organizzazione turistica regionale (in sostituzione della legge 7/98). Il testo del documento definisce le attività della Regione e l’esercizio delle funzioni degli enti locali territoriali e gli organismi interessati.   L’obiettivo è uno: rispondere alle mutazioni del mercato nazionale ed internazionale e contribuire a rilanciare il settore turistico come uno degli asset primari dello sviluppo economico regionale.   La riforma, dopo il parere favorevole del Cal, sarà discussa in Assemblea legislativa.   In sostanza il progetto parte dalla considerazione dell’evoluzione del mercato…