it.wikipedia.org
Comunicati stampa

Pruccoli (PD): “Arrivare al più presto all’aggregazione di Montecopiolo e Sassofeltrio che otto anni fa hanno chiesto il distacco dalle Marche”.

Risoluzione all’Assemblea legislativa presentata da alcuni consiglieri Pd, primo firmatario Giorgio Pruccoli, “per portare finalmente a compimento l’iter avviato nel 2007” per il passaggio di Montecopiolo e Sassofeltrio all’Emilia-Romagna. (Cliccare qui per visionare il testo completo del documento).

 

Fin dal 2007, a seguito di un referendum svolto ai sensi dell’articolo 132 della Costituzione, i cittadini dei Comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio avevano richiesto il distacco dalla Regione Marche e la loro aggregazione all’Emilia-Romagna; dal voto era emerso che oltre l’ottanta per cento dei votanti auspicava quell’esito.

 

Nel settembre dello stesso anno, il ministro per gli Affari regionali e le autonomie locali avanzava richiesta alle Regioni interessate di fare pervenire i pareri del caso, per poter procedere con la presentazione alle Camere del disegno di Legge che avrebbe concluso l’iter.
Quell’iter, al contrario, non si è mai concluso.

 

A più riprese il Consiglio provinciale di Rimini e la Regione Emilia-Romagna hanno espresso parere favorevole all’aggregazione dei due Comuni, da ultimo nell’aprile 2012 approvando una risoluzione in Assemblea legislativa.
Ma nello stesso anno, la Regione Marche ha ufficialmente comunicato ai promotori del referendum che non intende assumere alcun provvedimento in proposito.

 

Nel frattempo, con Legge 117/2009, i confinanti comuni della Valmarecchia sono passati a fare parte della Regione Emilia-Romagna, il che ha creato ulteriori disagi ai cittadini di Montecopiolo e Sassofeltrio per il venire meno di reti di servizi fino ad allora fruibili.

 

Muovendo da queste premesse, e giudicando “intollerabile ogni ulteriore ritardo nella conclusione del procedimento“, alcuni consiglieri del Gruppo del Pd, primo firmatario Giorgio Pruccoli, hanno depositato una risoluzione all’Assemblea legislativa nella quale si riafferma il parere favorevole all’annessione dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio alla Regione Emilia-Romagna, e si chiede alla Giunta di impegnarsi a intervenire in ogni sede opportuna per sollecitare la rapida conclusione dell’iter di annessione.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *