Newsletter

Newsletter n°5 – Aprile 2016: “Aprile dolce … agire!”.

Newsletter n.°5 – Aprile 2016

APRILE DOLCE … AGIRE !

Quello che ci apprestiamo a salutare è stato un mese davvero tosto: sia per quanto riguarda alcune tematiche importanti, ormai sotto i riflettori da tempo, che per il certosino lavoro svolto nelle Commissioni ed in Assemblea legislativa.

Tra i temi di rilievo quello della povertà che, nonostante i segnali di ripresa lanciati dal sistema economico, sembra non voler mollare la presa.
Infatti ad inizio mese la Caritas riminese ha presentato il dodicesimo rapporto sulle povertà. Sintesi brevissima: meno poveri ma più povertà. Tradotto: nonostante siano diminuite le persone aiutate in quasi tutti i punti di accoglienza, le realtà di disagio sono sempre più articolate.
L’Emilia-Romagna ha da tempo preso di petto il problema e, tra le soluzioni individuate, l’istituzione del reddito di solidarietà e le manovre messe in campo per rilanciare il lavoro. Faremo certamente altro.

Altra questione, ferita aperta da tempo: le argomentazioni legate agli elettrodotti ed in particolar modo quello Forlì-Fano. Stiamo facendo passi in avanti e, a dimostrarlo, l’approvazione in Commissione della risoluzione da me proposta. E’ un tema davvero delicato che riguarda la salute di moltissime, ma davvero tante, persone.
E si sa quanto salute e sanità siano al centro dell’azione di Governo nel corso della Decima Legislatura.
Basti pensare ai 79 milioni di euro stanziati per gli investimenti nelle aziende USL. Oppure alla richiesta approvata in Regione, utile proprio per sollecitare l’Ausl Romagna affinché venga garantito un presidio medico con competenze anche pediatriche, soprattutto nelle giornate e negli orari in cui non tale servizio non è offerto. O anche all’importanza di limitare l’uso di erbicidi.

E poi tutte le iniziative messe in campo per la riduzione dell’IRAP per le imprese montane, il piano di riordino delle società partecipate, e le proposte in campo culturale. In primis la promozione dei Viaggi della Memoria e gli stanziamenti per supportare i processi di conversione alla tecnologia digitale delle sale cinematografiche.

Insomma ad aprile non abbiamo dormito: abbiamo agito !

LA MIA ATTIVITA’

– Pruccoli (PD): “Verificare l’attività del mercato ittico di Bellaria valutandone la congruità rispetto al progetto che l’ha fatto nascere”.

Fare chiarezza sull’attività del mercato ittico di Bellaria, valutandone la congruità rispetto al progetto che l’ha fatto nascere attraverso finanziamenti pubblici. Questo l’obiettivo di un’interrogazione depositata da Giorgio Pruccoli, unico firmatario del documento in questione.

Continua a leggere.

–  Una risoluzione per ridurre l’uso degli erbicidi e promuovere il progetto “Glifosato zero”.

Potenziare le azioni di sostegno alla riduzione del ricorso a erbicidi sul territorio regionale. Rafforzare gli strumenti per un utilizzo informato dei prodotti diserbanti. Sostenere la ricerca mirata alla produzione di sostanze e procedure per la riduzione di infestanti rispettose dell’ambiente e della salute. E poi favorire lo sviluppo della metodica relativa al monitoraggio sul glifosato nelle acque per un’approfondita analisi riguardo tutto il territorio regionale. Questi gli obiettivi della risoluzione 2487, firmata anche da Giorgio Pruccoli.

Continua a leggere.

– Approvata in IV Commissione la risoluzione per l’interramento degli elettrodotti.

E’ stata approvata Quarta Commissione (Politiche per la Salute e Politiche Sociali) della Regione Emilia-Romagna la risoluzione numero 2210, che ha come obiettivo l’interramento degli elettrodotti presenti sul suolo regionale. Il primo firmatario del documento è Giorgio Pruccoli.

Continua a leggere.

Approvata in V Commissione la risoluzione per valorizzare il patrimonio storico-culturale regionale.

Rendere sempre più disponibile, favorendone un’agevole fruizione, il ricchissimo patrimonio storico-culturale dell’Emilia-Romagna. Il tutto attraverso un progetto che, analogamente ad altre esperienze, consenta ai residenti, soprattutto giovani e studenti, un accesso più sostenibile al tesoro sociale, storico, artistico e culturale della regione.
E’ proprio questo l’obiettivo che vuole centrare le risoluzione numero 1937, promossa dal primo firmatario Giorgio Pruccoli.

Continua a leggere.

Agevolazioni IRAP per sostenere le imprese montane dell’Emilia-Romagna.

All’interno della nuova stagione delle politiche pubbliche per la Montagna inaugurata dalla Regione Emilia-Romagna, è stata proposta una risoluzione (la numero 2502, prima firmataria Luciana Serri – PD) per abbattere lo svantaggio competitivo che colpisce l’economia montana attraverso un pacchetto di agevolazioni IRAP.

Continua a leggere.

NEWS DALLA REGIONE

Viaggi della Memoria: 27 i progetti finanziati nel 2016.

Sono 27 i progetti finanziati dall’Assemblea legislativa nel 2016 per realizzare viaggi nei luoghi simbolo delle tragedie del ‘900, promossi da istituti storici, scuole, comuni e associazioni dell’Emilia-Romagna. I progetti scelti (con un contributo variabile che integra il costo complessivo di ciascuna iniziativa) sono stati selezionati tra 43 proposte pervenute a seguito di un bando pubblicato nel novembre scorso.

Continua a leggere.

Meno poveri, più povertà: ecco il Rapporto sul 2015 della Caritas riminese.

Meno poveri ma più povertà. E’ questa la frase con la quale Don Renzo Gradara, Direttore della Caritas diocesana di Rimini, ha presentato il dodicesimo rapporto sulle povertà. Parole che sintetizzano bene il quadro generale, capaci di far emergere gli aspetti più complicati del fenomeno in grado di contraddistinguere il nostro territorio.

Continua a leggere.

Gli obiettivi per il 2016: lavoro, piano energetico, economia verde, ricostruzione post sisma.

Sostenere le imprese, creare lavoro, promuovere l’efficienza energetica ed un modello di sviluppo economico attento alla tutela ambientale, favorire una sempre migliore ricostruzione post sisma. Questi gli scopi che la Regione Emilia-Romagna vuole centrare nel 2016. Obiettivi che sono espressi e riassunti nelle immagini che seguono.

Continua a leggere.

– Oltre 79 milioni di euro per investimenti nelle Aziende Usl.

Via libera dalla Commissione Sanità dell’Assemblea Legislativa ad un piano investimenti nelle Aziende Usl per 79.622.232 euro (75,6 milioni di risorse statali e 4 stanziati dalla Regione Emilia-Romagna).

Continua a leggere.

– Regione: ecco il Piano di riordino delle società partecipate.

E’ stato presentato il piano di riordino delle società in house e delle partecipazioni societarie. Il piano in questione prevede il dimezzamento delle partecipate e porterà a risparmi per 9 milioni e a un’entrata fino a 11 milioni dalla vendita delle quote in capo alla Regione.

Continua a leggere.

Pruccoli: “Una rete degli archivi dei grandi Maestri italiani”.

Una rete per valorizzare il patrimonio documentale e l’eredità culturale pedagogica dei “grandi Maestri” e dare continuità al lavoro di ricerca dei più significativi protagonisti della didattica italiana dell’ultimo secolo allo scopo di supportare l’innovazione degli insegnanti di oggi, trasferendo le conoscenze e le esperienze disponibili.
È il progetto presentato in Assemblea legislativa da Giorgio Pruccoli, consigliere questore dell’Ufficio di Presidenza, nella seconda e ultima giornata del convegno “L’eredità dei grandi Maestri”.

Continua a leggere.

Commenti disabilitati su Newsletter n°5 – Aprile 2016: “Aprile dolce … agire!”.