Comunicati stampa,  Risoluzioni e odg

Mafie/ Creare in Regione una sede distaccata dell’Agenzia per la destinazione dei beni

Creare in Emilia-Romagna una sede distaccata dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

E’ il senso di una risoluzione firmata da dieci Consiglieri regionali del Pd fra i quali il riminese Giorgio Pruccoli. “Per ottenere questo – si legge nel documento del Pd – occorre che il Parlamento approvi nel più breve tempo possibile il testo di riforma attualmente all’esame della Camera il quale prevede, appunto, la realizzazione di sedi distaccate”.

“Una sede periferica dell’Ansbc in Emilia-Romagna – spiega Pruccoli – costituirebbe un ulteriore tassello al contrasto della presenza mafiosa in Regione e faciliterebbe una gestione più efficace dei patrimoni sottratti alla criminalità organizzata”.

“Va detto – continua Pruccoli – che l’Emilia-Romagna è intervenuta con diverse leggi finalizzate alla prevenzione della criminalità organizzata e dell’illegalità in generale, attualmente sistematizzate nella Legge Regionale 18/2016 denominata: Testo Unico per la promozione della legalità e per la valorizzazione della cittadinanza e dell’economia responsabili. La Giunta, sulla base di questa Legge, in questo periodo ha promosso numerosi progetti a favore della legalità, destinando per la loro realizzazione significative risorse ai sistemi degli enti locali, degli enti pubblici, dell’Istruzione, dell’Università e dell’Associazionismo. Tant’è che il numero dei beni sottoposti a misure di prevenzione patrimoniale oggi è decisamente significativo”.

“Per tutti questi motivi – conclude Pruccoli – la presenza di una sede dell’Agenzia nazionale sul nostro territorio sarebbe di grande utilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *