http://www.viaggi-lowcost.info/mini-guida/valmarecchia/
Entroterra,  Eventi

Entroterra – Ecco la “Carta degli itinerari” che spiega la geologia della Valmarecchia.

Che la Provincia di Rimini sia ricca di meraviglie, dalla costa fino all’entroterra, è noto in tutta Europa.

Comunque tra gli aspetti più sorprendenti, oltre la bellezza di posti, cultura e storia, è come tale bagaglio di meraviglia venga valorizzato: non solo a livello turistico, ma anche sotto l’aspetto scientifico.

 

La copertina della "Carta".
La copertina della “Carta”.

Di esempi se ne possono proporre e, tra questi, il più recente risulta essere quello della “Carta degli itinerari geologici nella valle del Marecchia“.

 

Il testo, realizzato dal “Servizio, Geologico Sismico e dei Suoli” in collaborazione con il “Servizio Tecnico di Bacino Romagna“, è stato presentato venerdì 2 ottobre 2015  a San Leo durante il convegno “Val Marecchia: una lettura geologica e geomorfologica del paesaggio“.

 

La carta propone tre itinerari alla scoperta della Val Marecchia, un luogo unico caratterizzato da una straordinaria geodiversità e da un paesaggio geologico differente dal resto della Romagna che si potrebbe definire “tipicamente emiliano”.

 

Una peculiarità che ha portato molti scienziati a studiare una terra affascinate e piena di stimoli, intavolando accese discussioni geologiche ancora in essere. Nel territorio affiora la Coltre della Val Marecchia, una grande coperta argillosa, su cui poggiano rocce diverse per età e composizione che danno vita alle caratteristiche rupi che hanno reso famosa questa porzione di territorio regionale.

 

La carta geologica è stata semplificata e la legenda, organizzata secondo le unità di paesaggio geologico, comprende tredici unità geologiche.
In carta sono inoltre segnalati venti punti di interesse che possono essere visualizzati cliccando qui.

 

“Carta degli itinerari geologici nella valle del Marecchia” (2015, in vendita al prezzo di 5 euro) è un testo edito da Regione Emilia-Romagna, Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli, opera degli autori Maria Angela Cazzoli e Giovanna Daniele del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli, e di Corrado Claudio Lucente del Servizio Tecnico di Bacino Romagna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *