http://sociale.regione.emilia-romagna.it/documentazione/pubblicazioni/campagne-informative/a-braccia-aperte?pk_campaign=abracciaperte
Senza categoria

“A braccia aperte”: la campagna regionale per la tutela dei ragazzi ed il sostegno alle loro famiglie.

“A braccia aperte”. Per garantire il diritto fondamentale dei bambini e dei ragazzi a crescere in famiglia, sostenere le loro famiglie d’origine in difficoltà e per sensibilizzare e informare i singoli cittadini e i nuclei familiari sulla possibilità di candidarsi all’affidamento e ad altre forme di solidarietà.

 

Sono alcuni degli obiettivi della campagna, realizzata dall’Agenzia di informazione e comunicazione della giunta regionale, che l’Assessorato al Welfare e Politiche abitative lancia in occasione della “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, in programma venerdì 20 novembre.

 

Lo slogan scelto per questa campagna richiama il gesto dell’abbraccio, che presuppone uno scambio, umano ed empatico, di conforto reciproco. Così vuole essere l’affidamento familiare, un intervento temporaneo di aiuto e sostegno a un minore e alla sua famiglia.

 

In Emilia-Romagna i bambini e i ragazzi in affidamento familiare presi in carico dai servizi, secondo gli ultimi dati disponibili al 1° gennaio 2014, sono 1.519, in leggero calo rispetto agli anni precedenti.
Il dato comprende sia l’affido a tempo pieno (l’82,1%) che a tempo parziale (detto anche part-time).
I minori residenti sul territorio regionale sono 712.298 e il tasso d’affido registrato è di circa 2 bambini e ragazzi ogni 1.000 minori residenti.

 

I bambini ed i ragazzi accolti a tempo pieno rappresentano una quota molto rilevante degli affidi in regione: sono infatti 1.247.
Di questi, il 71,7% sono in affido su decreto del Tribunale dei minorenni (giudiziale).
Il 66,9% di loro rimane in affido più di due anni. Le province che accolgono il maggior numero di bambini sono Reggio Emilia (258), Modena (231) e Bologna (171).
L’età dei ragazzi affidati a tempo pieno alle famiglie varia da zero (168) a 15 anni e più (377).

 

La campagna regionale, che si avvale di un sito web dedicato (cliccare qui per visualizzare il sito in questione), di materiali informativi e di un’infografica contente tutti i dati sull’affido in Emilia-Romagna, dedica un’attenzione particolare anche all’affiancamento familiare: tutte forme di solidarietà tra famiglie che, per le loro caratteristiche di affettività e naturalezza, sono da considerare strumenti importanti all’interno del sistema di accoglienza a protezione di bambini e adolescenti.

 

Di seguito il video della campagna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *