Comunicati stampa

3253 – Pruccoli (PD) presenta un progetto di Legge a sostegno dell’editoria locale.

Presentato in Regione Emilia-Romagna il progetto di legge d’iniziativa del Consigliere PD Giorgio Pruccoli sui contributi all’editoria locale.

 

“Il progetto di legge è frutto di un lungo percorso di approfondimento della materia con il mondo dell’editoria e del giornalismo e portato avanti anche grazie a un gruppo tecnico appositamente creato. – spiega Giorgio Pruccoli, primo firmatario del documento – Ora che il testo è stato depositato inizierà il suo iter in commissione prima di approdare in Assemblea Legislativa”.

 

Viene affrontata la questione del finanziamento a tv, radio, agenzie stampa e giornali, sia tradizionali sia digitali, che operano in Emilia-Romagna.

 

Per accedere ai contributi, il progetto di legge stabilisce alcuni requisiti generali, come l’utilizzo, per l’attività giornalistica, solo di personale iscritto all’albo e con rapporto di lavoro disciplinato secondo la contrattazione collettiva del comparto o retribuito mediante equo compenso e in regime di correntezza retributiva e contributiva.

 

Altri requisiti sono specifici a seconda dell’ambito territoriale e di attività specifica dell’impresa. Sono escluse dai contributi e dagli incentivi previsti le emittenti di televendita, quelle che trasmettano programmi vietati ai minori, le imprese riconducibili a partiti e movimenti politici, organizzazioni sindacali, professionali e di categoria, le imprese sanzionate dall’AGCOM per violazioni compiute in materia di tutela dei minori, le imprese, infine, i cui titolari o editori abbiano riportato condanna per alcuni reati (contro la pubblica amministrazione e contro il patrimonio).

 

Nell’articolato sono stabilite le tipologie di intervento, la cui programmazione annuale è affidata alla Giunta, che definirà inoltre le modalità dei controlli ed i titoli di priorità per gli anni successivi conseguiti dalle imprese escluse dai benefici in ragione della mancanza di fondi.

 

“Uno degli aspetti più significativi riguarda il focus sulle assunzioni e stabilizzazioni del personale, in particolare dei giovani. – entra nel dettaglio del provvedimento Pruccoli – Ai tradizionali strumenti di sostegno per investimenti strutturali o contributi di spesa corrente si affiancano incentivi per l’occupazione nel settore radiotelevisivo e dell’editoria e per il sostegno all’avvio di imprese di giovani giornalisti ed, inoltre, cofinanziamenti della vendita alle medio-piccole imprese emiliano-romagnole di spazi pubblicitari a tariffe regolamentate e agevolate, a condizione che il loro utilizzo sia finalizzato alla promozione e alla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico della Regione”.

 

Con questo progetto di legge vogliamo innanzitutto riconoscere il valore di chi opera per favorire l’informazione locale con mezzi tradizionali e più innovativi. – conclude il Consigliere regionale PD – Un’informazione libera è un’informazione che può permettersi di esistere grazie all’impegno di professionisti e di professionalità che vogliamo incentivare e sostenere in modo del tutto trasparente“.

 

A questo link è possibile leggere il testo completo del Progetto di Legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *