Il Blog di Giorgio Pruccoli

  • 8319 Progetto di legge d’iniziativa Consiglieri recante: “Rideterminazione dei vitalizi in attuazione della legge 30 dicembre 2018 n. 145 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021) e conseguente riordino della disciplina in coerenza con l’abrogazione dell’istituto”. (10 05 19) A firma del Consigliere: Pruccoli DIVENUTO LR. 4/2019
  • 8397 Progetto di legge d’iniziativa Consiglieri recante: “Disposizioni a favore dell’inclusione sociale delle persone sorde, sordocieche e con disabilità uditiva”. (29 05 19) A firma dei Consiglieri: Zoffoli, Boschini, Poli, Calvano, Caliandro, Soncini, Taruffi, Torri, Serri, Rontini, Pruccoli, Mori, Sabattini, Rossi, Prodi, Mumolo, Bessi, Zappaterra, Bagnari, Cardinali, Paruolo, Lori, Campedelli, Tarasconi, Ravaioli, Benati, Molinari, Montalti, Marchetti Francesca, Iotti DIVENUTO LR. 9/2019
  • 8604 Progetto di legge d’iniziativa Consiglieri recante: “Sostegno al microcredito di emergenza”. (05 07 19) A firma dei Consiglieri: Mumolo, Zappaterra, Calvano, Pruccoli, Ravaioli, Rontini, Bagnari, Poli, Marchetti Francesca, Rossi, Lori, Campedelli, Bessi, Iotti, Zoffoli, Serri, Caliandro DIVENUTO LR. 16/2019

 

Attività di relatore

Legge regionale 30 maggio 2019, n.4

RIDETERMINAZIONE DEI VITALIZI IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE 30 DICEMBRE 2018, N. 145 (BILANCIO DI PREVISIONE DELLO STATO PER L’ANNO FINANZIARIO 2019 E BILANCIO PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2019-2021) E CONSEGUENTE RIORDINO DELLA DISCIPLINA IN COERENZA CON L’ABROGAZIONE DELL’ISTITUTO

 

Legge Urbanistica 24/2017:

Programma 5 anni

PUBBLICATO IL 20 Dicembre 2019

2
Category: Comunicati stampa
  Impresa, lavoro e sburocratizzazione: le nostre imprese vanno viste come patrimonio collettivo e generatori di posti di lavoro qualificati. Anche i professionisti aspettano semplificazioni e bisogna dare una risposta veloce e concreta. Donna, giovani: dobbiamo abbattere ogni piccolo muro residuo che ancora impedisce la piena parificazione delle donne nel mondo del lavoro, con priorità per l’ allineamento salariale. I giovani non sono un problema da considerare unicamente nelle politiche del disagio, sono la risorsa
Pruccoli: “Le amministrazioni locali e la regione si impegnino a riconoscere e regolamentare le buone pratiche di cittadinanza attiva per la salvaguardia del patrimonio pubblico”.   Bologna, 25/09/2019. Approvata ieri in Commissione Bilancio la risoluzione del consigliere regionale Giorgio Pruccoli (Pd) per impegnare la Giunta a valorizzare l’esperienza del Comune di Bologna come esempio di regolamento comunale e di buona pratica per la realizzazione concreta del principio di sussidiarietà, proponendo di fatto un modello di
Le nuove modalità di erogazione grazie alla modifica della legge regionale sulla valorizzazione e la qualificazione delle imprese minori della rete distributiva, inserita nel prossimo collegato all’assestamento del bilancio 2019, in Aula entro fine mese. Successivamente, la definizione del bando. Dal 2017, gli stanziamenti salgono così a oltre 14 milioni di euro fra fondi regionali e la programmazione di quelli europei Bologna – Dai piccoli negozi ai bar, dai ristoranti alle botteghe. Fondamentali per la
La crisi del Mercatone Uno finisce al centro di un’interrogazione di alcuni consiglieri del Partito democratico e del gruppo Misto in Regione Emilia-Romagna, firmata anche dal Consigliere Giorgio Pruccoli. I democratici interrogano la Giunta perché chieda “al Governo un presidio della vicenda attraverso il tavolo di crisi”. “Già all’indomani dell’annuncio del fallimento- spiegano i consiglieri di maggioranza-, la Regione si è attivata attraverso una serie di incontri con i sindacati e i Comuni coinvolti, dai quali
  Grazie, presidente. Intervengo in merito all’ordine del giorno 7618/3, quello che riguarda la Strada provinciale 258 Marecchiese. È una situazione che conosco molto bene e su cui sento il dovere di fare qualche sottolineatura rispetto a questo ordine del giorno, che, al di là del fatto che possa essere condivisibile e che quindi voterò convintamente, perché in ogni caso tutto quello che prova a portare a risoluzione una tematica che si trascina da troppi anni va nella direzione giusta, però alcuni passaggi credo che vadano ripresi e puntualizzati.  Perché in questo ordine del giorno sembra che improvvisamente qualcuno possa gridare “EUREKA”!!!! Grazie ad un incontro tenutosi a Novafeltria giovedì scorso, così dice l’ordine del giorno, i Sindaci pare abbiano trovato finalmente una risoluzione al problema. Credo